• ++39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Sportello in Spalla chiude gli incontri nelle comunità del BIM Taloro ma attenzione: non va in vacanza!

Sportello in Spalla chiude gli incontri nelle comunità del BIM Taloro ma attenzione: non va in vacanza!

Associazione Malik No Comment

Verso la fine di un’edizione straordinaria!

Saranno Orgosolo e Lodine le ultime tappe del ciclo di incontri che il progetto itinerante “Sportello in Spalla”, portato avanti con grande successo da Malik E.T.S., realizzerà nel territorio del BIM Taloro per l’edizione 2021-2022.

Gli eventi conclusivi si svolgeranno il 26 luglio 2022, alle ore 18:30, presso la Sala Consiliare di Orgosolo; e nel Centro Polivalente di Lodine il 28 luglio 2022 alle 18:00, dove le operatrici dell’associazione Malik si recheranno per illustrare le opportunità offerte dall’Europa e tessere nuovi sogni con i giovani delle due comunità.

«Alla fine di questa edizione possiamo ritenerci pienamente soddisfatti», ha commentato Valeria Sanna, vicepresidente dell’Associazione. «Dal luglio 2021 a oggi, – prosegue –    abbiamo registrato 31 partenze nei progetti di mobilità internazionale, un ottimo risultato, per di più ottenuto in un periodo difficile, coinciso con la riapertura dopo il lockdown e con la persistente esistenza della pandemia.  Questo è stato possibile soprattutto grazie al lavoro svolto, a partire da dicembre 2021, in tutte le comunità del BIM Taloro, dove sono stati organizzati eventi in presenza con i giovani e gli amministratori, e grazie al servizio informativo della newsletter mensile e alla costante  comunicazione attraverso il sito e i canali social dell’associazione».

Molto soddisfatta anche Iulita Popa, operatrice giovanile e collaboratrice di Malik: «Le difficoltà del Covid ci hanno permesso di elaborare nuove strategie risultate vincenti, come per esempio la realizzazione di un webinar in simultanea con le scuole del territorio, che ha permesso di mettere a confronto gli studenti, con l’obiettivo di seminare nei giovani un germoglio di vera appartenenza europea, avvicinarli al mondo e ai valori del volontariato e farli riflettere su come le competenze scolastiche debbano necessariamente intrecciarsi a quelle trasversali, ormai fondamentali nella società odierna». Ma Sportello in Spalla non è stata un’opportunità solo per i giovani: anche amministratori e operatori giovanili locali hanno avuto modo di poter partire per seguire corsi di formazione all’estero e confrontarsi con nuove realtà. Per quanto riguarda le attività svolte nel territorio, si ricorda anche l’importanza dell’attivazione dello sportello informativo presso la sede del BIM Taloro, che svolge un ruolo di tutoraggio per le nostre ragazze e i nostri ragazzi nella realizzazione di curriculum vitae e lettere motivazionali, anche in lingua inglese, indispensabili nel mondo del lavoro. Un’esperienza molto significativa è stata “We’ve got the power”: quello che doveva essere uno scambio giovanile in Polonia (annullato per il Covid) è stato trasformato in una giornata dove Polonia e Barbagia si sono incontrate sulle rive del lago di Gusana. Mentre l’ultimo grandesuccesso riguarda lo scambio con l’Egitto “Sherden Youth”, che ha visto l’arrivo a Gavoi di un gruppo di giovani egiziani che hanno vissuto una settimana all’insegna dell’interculturalità. Ma non è finita: Malik sta già raccogliendo le iscrizioni per nuovi scambi giovanili transnazionali nel mese di agosto!

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa