• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Team Malik

Meet Our Great Team

enzo_cugusi

Enzo Cugusi/Presidente Associazione Malik

Da luglio 2014 è Presidente dell'Associazione culturale Malik. Dal 2008 è Presidente dell’Associazione dei Sardi in Torino “Kinthales” Associazione fondata nel 1968, ha svolto il ruolo di referente politico culturale e sociale della comunità sarda emigrata a Torino e provincia. Da 2001è collaboratore e referente per le problematiche relative all'immigrazione del Centro Culturale Italo-arabo Dar al Hikma di Torino,l'Associazione Alma Mater, l'Associazione Egiziana “Nilo”, il Centro Interculturale del Comune di Torino, Associazione Rumena di Torino, Comunità Peruana. Dal 2007 fino al 2011 è stato Presidente della Commissione Ambiente – Energia- Verde del Comune di Torino NEL 2003 è stato Componente della Delegazione Pastorale del Lavoro Piemonte in Palestina- . Dal 2001 al 2011 ha svolto l'incarico di Consigliere Comunale della Città di Torino. Da 1996 al 2001è stato Componente del Gruppo di lavoro del Progetto TAPPETO VOLANTE. Progetto pluriennale che ha contribuito alla valorizzazione di un intero quartiere nel centro di Torino caratterizzato da un alto tasso di immigrazione, San Salvario.

Valeria Sanna_malik

Valeria Sanna/Project manager Associazione Malik

Valeria Sanna - laureata in Lettere ha un’esperienza ventennale come progettista turistico/culturale e didattica. Nel 2003 fonda l’associazione Malik dove tuttora si occupa di gestire la selezione degli operatori e di curare le relazioni esterne dell'associazione. In qualità di progettista turistico/culturale il suo ruolo si esplica su diverse fasi del progetto - dal contatto con l’ente locale, la scuola o le associazioni, fino alla fonte di finanziamento usufruibile; dalla progettazione e coordinamento alla valutazione finale. Cura e realizza i progetti turistico/culturali in qualità di progettista – coordinatrice - consulente ed esperta di monitoraggio, inoltre svolge attività di animazione territoriale, su tematiche attinenti il rapporto tra identità culturale locale e globale. Collabora con uno staff di professionisti con competenze multidisciplinari sotto il profilo turistico, ambientale, culturale, economico e sociale. E-mail: valeriasanna@hotmail.com

Laura_Pisu

Laura Pisu/Project Manager Associazione Malik

Ingegnere edile e progettista nell’ambito tecnico, culturale e del turismo sostenibile. Nel settore tecnico ha lavorato alla realizzazione di opere edili e infrastrutture sia per nuove costruzioni che nel campo della ristrutturazione e del restauro; nel pubblico (sia nella progettazione che nella direzione dei lavori) e nel privato (per imprese di costruzione e imprese turistiche). E’ consulente per la Pubblica Amministrazione sui fondi comunitari. E’ socia fondatrice dell’associazione culturale Malik, con sede a Cagliari, che opera dal 2004, con la quale porta avanti numerosi progetti a carattere regionale e nazionale, nel settore culturale e turistico, volti in particolar modo alla valorizzazione e al rispetto del territorio, alla formazione di competenze e alla divulgazione della cultura e della tecnica in maniera congiunta e alla promozione della lettura. E’ socia dell’Associazione Pubblico-08, con sede principale ad Ivrea e una sede operativa a Cagliari,una vera e propria factory che elabora progetti culturali e strategie narrative originali per nuove forme di partecipazione. E’ socia fondatrice e consigliere dell’Associazione Ingegneri Cultura e sport (ICS). Fa parte della Commissione Formazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari. Pratica diversi sport ogni volta che può. E-mail: la.pisu@gmail.com

Claudia Sedda_Malik

Claudia Sedda/Project manager Associazione Malik

Laureata nel 2007 presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Sassari (indirizzo Comunicazione) ha conseguito nel 2009 un Master Universitario di II livello (Facoltà di Giurisprudenza) in Diritto dell’integrazione europea delle autonomie locali e altri master seminariali in Euro-progettazione. Ha lavorato come Project Manager per il Comune di Belvì (Programmi Gioventù in Azione, Europa per i Cittadini e LLP) e per il GAL Distretto Rurale BMGS (Misura 4.2.1. Cooperazione Transnazionale). Ha trascorso diversi mesi a Viterbo, Parigi e Valletta, dove ha avuto modo di coordinare e partecipare alla implementazione di due progetti europei co-finanziati dai fondi FEI e FER. Dal 2014 è titolare dell’agenzia "Eurobridge" che offre assistenza agli enti locali, le associazioni, le PMI nella redazione e gestione di progetti europei e transnazionali e collabora con l’Associazione Malik nella redazione e gestione di progetti aventi carattere transnazionale destinati principalmente ai giovani.

Dario_Coletti

Dario Coletti/Collaboratore

Dario Coletti (Roma, 1959) è fotografo professionista dalla fine degli anni Ottanta. Collabora stabilmente con testate giornalistiche, istituzioni e organizzazioni umanitarie italiane e internazionali. Da sempre attento alle tematiche del sociale negli ultimi anni è approdato a una fotografia di più ampio respiro, approfondendo il rap-porto tra fotografia e antropologia visiva e sperimentando altri linguaggi visivi come il film documentario. Alla professione affianca l’attività didattica ed è oggi coordinatore del Dipartimento di Fotogiornalismo dell’ISFCI a Roma. Ha partecipato a diversi progetti espositivi collettivi sulla fotografia italiana, tra cui: “Unescoitalia” del Ministero per i Beni Ambientali e Culturali (itinerante dal (Bruxelles 22/01/2007) “Wonders of Italy” (Bruxel-les 2007); “Il fotogiornalismo in Italia 1945-2005-linee di tendenza e percorsi” (Milano 2006); “la grande illusione”, (Roma - Temple University 2014) . Le sue fotografie sono conservate presso biblioteche e musei italiani, ha esposto in Italia e all’estero e ha ricevuto il premio Les Photographies de l’Annés 2008 dalla APPPF - Agence pour la Promotion de la Photographie Professionnelle en France. Nel 2012 vince il premio Marco Bastianelli per il miglior libro fotografico e riceve una menzione d’onore nell’International Photography Awards. Ha pubblicato diversi libri fotografici tra cui: Okeanos & Hades (Postcart Roma 2011), Ispantos (Soter editrice Sassari 2006), Gente di miniera (Poliedro 1999), Ammentos - feste popolari in Sardegna (edizione Ex Mà Cagliari1997), il fotografo e lo sciamano (Postcart Roma 2013); e il film documentario La scelta, uomini del buio (2007) sulla vita nelle miniere dell'iglesiente. Il suo lavoro ventennale sulla Sardegna, è stato ospitato nel 2007 e nel 2012 dal Festival internazionale della Fotografia di Roma in una grande mostra retrospettiva (2007) e in una collettiva al Macro di Roma (2012). È invitato e partecipa all’iniziativa di analisi del territorio dell’Aquila a cinque anni dal terremoto “Confotografia”, produce una cartella di stampe antiche sul tema del paesaggio interiore che poi diventerà il libro collettivo Dentro (Postcart Roma 2013). Attualmente collabora con il Ministero dei Beni Culturali Ufficio Unesco per la documentazione dei nuovi siti Unesco Italia e con la rivista Il Calendario del Popolo per la redazione di un servizio fotografico sul patrimonio culturale italiano. È membro dei comitati scientifici: la rivista “il calendario del popolo” Sandro Teti editore, Istituto Superiore di Fotografia e comunicazione integrata - Roma, l’iniziativa culturale “I Libri Aiutano A Leggere il Mondo” - Cagliari.

Federica_ Pilia

Federica Pilia/Collaboratrice

Dopo la laurea in archeologia, il corso di perfezionamento in museologia e museografia e un tirocinio al Museo Navale di Washington D.C., lavora da anni nell'ambito della comunicazione, promozione, organizzazione di eventi e manifestazioni nazionali ed internazionali. Collabora con l'associazione Malik da tre anni per cui cura l'organizzazione logistica e la segreteria organizzativa.

Marina Boetti

Marina Boetti/Collaboratrice

Laureata in Scienze Politiche con indirizzo economico presso l’Università di Cagliari, ha conseguito un Master in Environmental & Energy Economics presso l’Università di Bristol (Inghilterra). Ha svolto ruoli di ricerca presso l’University College London a Londra, l’Università Cà Foscari a Venezia, la Fondazione ENI Enrico Mattei a Milano, il Centro Studi San Salvador a Venezia sulle tematiche della salvaguardia ambientale, dei diritti umani e dello sviluppo sostenibile. Per oltre un decennio è stata Direttore Generale della Fondazione Fontana (con sedi in Padova, Trento e Bolzano), un’importante ONG del Triveneto impegnata nella finanza solidale, la cooperazione internazionale e l’educazione allo sviluppo. Attualmente è Presidente dell’Associazione Pamoja e titolare della Libreria Edumondo.

Michela_Calledda

Michela Calledda/Collaboratrice

Editor e responsabile progetti presso lo studio editoriale Typos, si occupa di promozione della lettura e cura i progetti culturali. Ha all'attivo due scuole di editoria e diversi corsi di perfezionamento. È tra le fondatrici del Circolo Quadrato, e dell'associazione Archivio Distratto, di cui ora è responsabile organizzativa e collabora da diversi anni alla realizzazione del festival letterario “I libri aiutano a leggere il mondo”.

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi