• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

News

Le ultime news

ESBAR. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

Telesardegna.net 05.08.2020

Leggi di più Volontari Europei in Sardegna

Opportunità di formazione in Slovenia a settembre!

Associazione Malik No Comments

Nell’ambito dell’iniziativa Sportello in Spalla, finanziata dalla Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, l’Associazione Culturale Malik

 SELEZIONA

3 ANIMATORI GIOVANILI per il progetto

 Leaders of the Future

(Zreče e Ljubljana, Slovenia, 9-16 settembre 2020)

 SCADENZA: 14 AGOSTO 2020


IL PROGETTO

Leader of the future è un corso di formazione finanziato dal Programma Erasmus+ nell’ambito dell’Azione Chiave 1 che si svolgerà in Slovenia, a Zreče e Ljubljana, dal 9 al 16 settembre 2020

L’obiettivo principale del progetto è sviluppare e rafforzare la leadership degli animatori giovanili e la loro capacità di ideare, formulare e applicare strategie e metodologie finalizzate al coinvolgimento attivo dei giovani.

Il progetto coinvolge 29 partecipanti provenienti da Slovenia, Italia, Malta, Estonia, Polonia, Spagna, Lituania, Grecia e Turchia. La lingua di lavoro sarà l’inglese.

REQUISITI

 Si richiede:

  • Residenza o domicilio in uno dei 16 paesi della Comunità Sarcidano Barbagia di Seulo
  • età pari o superiore ai 18 anni
  • forte motivazione
  • buona conoscenza della lingua inglese
  • status di animatore giovanile (leader di gruppi o associazioni giovanili, insegnante, animatore, formatore, volontario…)

Saranno coperte le spese relative a:

  • Vitto (colazione, pranzo e cena + Coffe Break) e alloggio a Zreče dal 6 al 13 settembre ( http://smogavc.com/en/ ) e a Ljubljana dal 13 al 16 settembre 2020 ( http://atelier.ljubljana-hotel.com/it/  )
  • Spese di viaggio fino ad un massimo di 275 euro a partecipante. Le spese di viaggio saranno interamente anticipate dai partecipanti e rimborsate successivamente dall’organizzazione ospitante;
  • Attività formative.

Coloro che sono interessati a partecipare sono invitati a compilare il modulo di candidatura disponibile al seguente link entro e non oltre il 14 agosto 2020.

 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScp7HKRXFyiCJaqTeQT04m6NcKcmsu-d6VjgX95adTyd0TGew/viewform

 

Manifestazione di interesse_Slovenia TC

 

 

Presentazione del progetto ESBAR a Ollolai

Associazione Malik No Comments

L’Associazione Culturale Malik ed il Comune di Ollolai organizzano un incontro di presentazione di Luis e Fatima, i volontari europei che, a partire dal 1 agosto 2020, supporteranno per un anno l’amministrazione comunale nella realizzazione di attività ordinarie e straordinarie in ambito sociale, culturale e ambientale.  L’incontro avrà luogo a Ollolai, presso la Sala Consiliare, mercoledì 5 agosto alle ore 19,00

Il progetto ESBAR (European Solidarity in Barbagia) è finanziato dal Programma Corpo Europeo di Solidarietà, con il contributo del Comune di Ollolai e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna.

Obiettivo specifico del progetto è promuovere la cittadinanza attiva dei giovani di Ollolai e l’integrazione europea del territorio barbaricino. Il progetto incoraggia i giovani a diventare gli attori principali del cambiamento verso una società più inclusiva e solidale, incrementa il loro spirito di iniziativa e, conseguentemente, la loro occupabilità. 

Progetti di Solidarietà. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

L’Agenzia Nazionale Giovani finanzia le idee dei giovani di Sportello in Spalla Tre progetti finanziati su tre presentati in seguito all’ iniziativa “Io progetto a casa”

Gavoi.com 24/07/2020

Sardegnagol 26/07/2020

Leggi di più Progetti di solidarietà

L’Agenzia Nazionale Giovani finanzia le idee dei giovani di Sportello in Spalla Tre progetti finanziati su tre presentati in seguito all’ iniziativa “Io progetto a casa”

Associazione Malik No Comments

Sono stati 25 i giovani del Comune Di Dorgali, della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo e del Consorzio BIM Taloro che durante il lockdown hanno colto l’invito dell’Associazione Malik a non fermarsi, ma utilizzare il proprio tempo per formarsi attraverso l’iniziativa “Io progetto a casa”, inserita all’interno del progetto Sportello in Spalla e concepita proprio per mitigare gli effetti negativi causati dall’emergenza Covid-19.

Il progetto Sportello in Spalla, coordinato dall’associazione Malik in partnerariato con Eurodesk Italy ed Eurobridge per la prima volta nella sua storia è passato dal promuovere la mobilità internazionale ad invitare i giovani all’immobilità casalinga, dando loro gli strumenti base per presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani una proposta progettuale nell’ambito dell’azione “Progetti di Solidarietà” del Programma Corpo Europeo di Solidarietà.

I progetti di solidarietà mirano a sostenere lo sviluppo territoriale, l’attuazione di pratiche innovative, la promozione dell’apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello locale per far fronte alle sfide sociali attuali e future delle quali i giovani dovrebbero diventare i protagonisti. Un progetto di solidarietà deve essere direttamente collegato alla comunità locale in cui i giovani vivono, al fine di affrontarne le principali problematiche e sfide, anche se i progetti possono affrontare problemi regionali o addirittura questioni nazionali.

Alla scadenza del 7 maggio i giovani partecipanti, divisi in gruppi territoriali misti, hanno inviato tre progetti di solidarietà all’Agenzia nazionale per i Giovani, che ha deciso di premiare le loro idee dando loro fiducia attraverso il finanziamento di tutti e tre i progetti, di durata annuale.

Nello specifico:

· Il primo progetto, NODI (No Distance), mira a ridurre il gap tra i bambini delle scuole primarie della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo e delle rispettive famiglie che, durante l’emergenza Covid19, hanno potuto accedere in maniera differente alla didattica a distanza;

· Il secondo, (A)Social Network, intende, da un lato, favorire il ricambio generazionale e la cittadinanza attiva dei giovani all’interno delle associazioni di volontariato dei comuni del centro Sardegna e, dall’altro, motivare i giovani a utilizzare meno e meglio i social network e partecipare in maniera attiva all’associazionismo locale;

· Il terzo, AYO (Active Youth Organization), vuole promuovere la cittadinanza attiva dei giovani della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo attraverso l’acquisizione di conoscenze e competenze specifiche.

Sportello in Spalla. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

cagliaripad.it 13/07.2020

Leggi di più Sportello in spalla

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa