• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

News

Le ultime news

alf-logo

L’Associazione Malik aderisce alla Fondazione Euromediterranea “Anna Lindh” per il Dialogo tra le Culture

Associazione Malik No Comments

L’Associazione Malik aderisce con orgoglio alla Rete Italiana della Fondazione Euromediterranea “Anna Lindh” per il Dialogo tra le Culture (ALF), un’organizzazione unica nel suo genere creata dall’Unione europea e dai Paesi Partner Mediterranei. Del network fanno parte organismi della Società Civile e delle Istituzioni (Università, Collettività locali, ecc.). La Fondazione Mediterraneo è Capofila della Rete Italiana.

 

Maggiori informazioni qui.

20170725_103534

Si chiude il progetto “Live Right Be Bright”

Associazione Malik No Comments

img-20170724-wa0055Si è chiuso venerdì 28 luglio 2017 lo scambio giovanile internazionale “Live Right, Be bright”, che ha permesso al Comune di Abbasanta di riempire e colorare le proprie vie con la presenza di oltre quaranta giovani e operatori giovanili provenienti da Malta, Danimarca, Olanda e Sardegna.

Una sintesi del progetto è disponibile ai seguenti link:

Servizio Videolina

Servizio Unione Sarda

19275064_10213419082380706_5828898571565810120_n

TUTTO PRONTO PER “LIVE RIGHT BE BRIGHT”!

Associazione Malik No Comments

Dal 22 al 28 luglio 2017 Abbasanta sarà invasa da 42 giovani e operatori giovanili maltesi, danesi, olandesi e sardi che, con grande entusiasmo e forte motivazione, partecipano a Live Right, Be Bright (Vivi nel modo giusto, sii luminoso), uno scambio giovanile transnazionale finanziato dal Programma Erasmus+ e coordinato da un’organizzazione maltese in partenariato con l’Associazione Malik ed il Comune di Abbasanta.

Lo scambio giovanile si aprirà sabato 22 luglio con l’arrivo dei partecipanti presso la struttura del CAIP di Abbasanta, Centro Addestramento e Istruzione professionale, dove i giovani alloggeranno per tutta la durata del progetto.

Le attività della domenica si svolgeranno presso la Sala conferenze del CAIP e l’Agorà comunale e coinvolgeranno i partecipanti in attività non formali mirate a conoscersi, rompere il ghiaccio e acquisire maggiori informazioni sul programma Erasmus+, il progetto e lo Youthpass, attestato riconosciuto a livello europeo che sarà rilasciato a ciascun giovane alla fine del progetto. A dare il benvenuto ai ragazzi saranno il sindaco di Abbasanta, Stefano Sanna, ed il Direttore del C.a.i.p., Antonio Pigozzi.

Il 24 luglio i giovani saranno coinvolti in un laboratorio creativo coordinato da due operatrici locali, Claudia Gagliardi e Sabrina Demurtas, mirato a sviluppare il pensiero laterale dei partecipanti esaltandone le capacità artistiche. Successivamente l’ASD Gruppo Sportivo Abbasanta e Gds Volley Ghilarza organizzeranno un piccolo torneo coinvolgendo i giovani locali.

La giornata più intensa sarà quella del 25 luglio, che si aprirà con un laboratorio sulla lavorazione dell’argilla organizzato dalla Cooperativa Paleotur presso il nuraghe Losa e proseguirà con la preparazione e l’attuazione, presso il Centro Diurno Integrato Rosaria Manconi, di laboratori multi tematici e intergenerazionali. I laboratori, rivolti agli anziani di Abbasanta, saranno ideati e organizzati a cura degli stessi partecipanti e della Cooperativa Animamente Territorio, con il prezioso supporto dell’Azione Cattolica Ragazzi di Abbasanta.

La serata multiculturale del 25, organizzata dal Comune di Abbasanta, la Pro Loco, l’Associazione Su Cuntzertu Abbasantesu, l’A.C.R, La Consulta Giovanile, l’Associazione Folkloristica Abbasantese, l’Associazione Malik e le organizzazioni straniere, sarà aperta a tutta la comunità e si svolgerà, a partire dalle ore 21, presso Piazza della Vittoria.  La serata sarà preceduta, alle ore 20 presso Piazza San Giovanni, da una breve dimostrazione di pariglie, a cura  dell’Associazione Ippica Su Seddatzu.

Il 26 luglio i ragazzi si confronteranno sui difficili temi dell’utilizzo dei social network, nuove tecnologie e stili di vita salutari. La location scelta è, non a caso, la splendida -e difficilmente raggiungibile dalle compagnie telefoniche -spiaggia di Mari Ermi.

La giornata del 27 sarà dedicata al tema del lavoro: tramite giochi di ruolo e dibattiti itineranti i giovani esprimeranno le loro idee e, nel pomeriggio, faranno alcune considerazioni finali sul progetto, avanzando proposte su azioni future.

Lo scambio giovanile si chiuderà il giorno successivo, con i saluti finali ed il rientro dei giovani nei loro Paesi di provenienza.

Il progetto intende offrire un’opportunità unica a giovani con minori opportunità geografiche, sociali, economiche e culturali e promuovere la loro cittadinanza attiva, migliorandone le competenze, abilità e conoscenze.

 

erasmus+logo_mic

Sono on line gli esiti della selezione dei partecipanti per il progetto “Live Right, Be bright”!

Associazione Malik No Comments

esiti-selezioniesiti-selezioni

manifestazione-di-interesse-corso-di-europrogettazione-e-capacity-building_001

“Giovani in Europa”: Progetto di Europrogettazione e Capacity Bulding

Associazione Malik No Comments

Inserita all’interno del progetto Sportello in Spalla, l’iniziativa «Giovani in Europa» intende fornire ai giovani dei comuni aderenti all’iniziativa aventi un’età compresa tra i 16 ed i 30 anni, attraverso incontri partecipativi orizzontali face-to face e a distanza, gli strumenti base per presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani una proposta progettuale nell’ambito delle azioni chiave 1 e 3 (Settore Gioventù) del Programma Erasmus+.

I giovani saranno divisi, sulla base delle distanze geografiche, in tre gruppi:

Gruppo A: SEUI, SEULO, SADALI ED ESTERZILI

Gruppo B: ISILI, NURALLAO, NURAGUS, SERRI, LACONI, GERGEI, GENONI, MANDAS E ESCOLCA

Gruppo C: NURRI, ORROLI, VILLANOVATULO

 

La prima parte del corso si svolgerà frontalmente e sarà replicata in ognuno dei 3 gruppi di comuni individuati. Gli argomenti affrontati nella prima parte del laboratorio saranno: *Le fasi di vita di un progetto; *PCM (Project Cycle Management); *Il metodo GOPP (Goal Oriented Project Planning); *Youth on the move; *Il Programma Erasmus+ (con focus sulle Azioni Chiave 1 e 3 del settore gioventù); *Iscrizione a ECAS e richiesta del codice PIC; *Il budget; *Ricerca e costituzione del partenariato; *Valutazione; *Disseminazione dei risultati; *Compilazione di un formulario.

 

I gruppi e le date individuate, suscettibili di modifica sulla base delle esigenze effettive dei partecipanti e degli organizzatori, sono:

  OTTOBRE NOVEMBRE
GRUPPO A (SEUI, SEULO, SADALI ED ESTERZILI) 6 OTTOBRE  2017 SEUI ; 13 OTTOBRE 2017 SEULO ; 20 OTTOBRE 2017 SADALI
GRUPPO B (ISILI, NURALLAO, NURAGUS, SERRI, LACONI, GERGEI, GENONI, MANDAS E ESCOLCA)

 

27 OTTOBRE 2017 ISILI

 

3 NOVEMBRE 2017-SERRI ; 10 NOVEMBRE 2017-LACONI ; 24 NOVEMBRE 2017 ESCOLCA
GRUPPO C (NURRI, ORROLI, VILLANOVATULO)

 

12 OTTOBRE 2017 NURRI ;  19 OTTOBRE 2017 ORROLI ; 26 OTTOBRE 2017 VILLANOVATULO

La seconda parte del laboratorio (dal 1 dicembre 2017 al 31 gennaio 2018) si svolgerà, invece, a distanza: i giovani saranno guidati nella formulazione del progetto, ricerca partner e compilazione del formulario. Il supporto sarà fornito via email, skype e tramite condivisione di documenti su Google drive e/o Dropbox.

  • Per ogni comune saranno selezionati fino ad un massimo di 5 giovani ; gli interessati potranno comunque partecipare in qualità di uditori;
  • Ogni giovane selezionato frequenterà le lezioni nei Comuni facenti parte del Gruppo di appartenenza (es: un giovane di Esterzili dovrà/potrà essere presente a Seulo, Seui e Sadali);
  • Ogni lezione avrà una durata di tre ore: inizierà alle h 16.00 e terminerà alle h19.00 ;
  • Ogni gruppo sarà seguito a distanza durante i mesi di dicembre e gennaio e, nel mese di Febbraio, presenterà un Progetto all’Agenzia Nazionale per i Giovani.

 

OBIETTIVI

Il progetto ha i seguenti obiettivi specifici:

  •  Trasmettere ai giovani dei comuni aderenti all’iniziativa Sportello in Spalla nozioni basilari di europrogettazione
  • Diffondere tra i giovani la conoscenza sul Programma Erasmus+ e la consapevolezza sulle opportunità europee in ambito giovanile
  • Stimolare la cittadinanza attiva e lo spirito di iniziativa dei giovani
  • Fornire ai giovani partecipanti gli strumenti necessari per presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani proposte progettuali (Capacity building)
  • Facilitare la realizzazione di idee pensate e gestite dai giovani

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

 I giovani residenti in uno dei comuni aderenti all’iniziativa Sportello in Spalla e aventi un’età compresa tra i 16 ed i 30 anni, per partecipare dovranno compilare il seguente e-form entro e non oltre il 1 settembre 2017.

Gli esiti delle selezioni saranno pubblicati entro il 22 ottobre 2017 nei siti www.associazionemalik.it e www.eubridge.eu  

Info: Claudia Sedda info@eubridge.eu

LOGO eurobridge editedLOGO sportello in spalla

19225018_1904748489772898_7034561029928152996_n

“La Nostra Biblioteca”: Presentazione dei Risultati

Associazione Malik No Comments

Il giorno 26 giugno, dalle ore 10.45, al Teatro la Cupola di San Teodoro, in Via Sardegna, si svolgerà la presentazione dei risultati del Laboratorio didattico La nostra Biblioteca, ideato e coordinato

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi