• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

In arrivo a Belvì 14 volontari europei

Gruppo Erasmus Plus a -Belvì

In arrivo a Belvì 14 volontari europei

Associazione Malik No Comment

La capitale dell’omonima Barbagia si prepara ad ospitare per la seconda volta un progetto di Servizio Volontario Europeo

Si chiama European Youth Autumn II (EYA II) l’iniziativa che permetterà al Comune di Belvì di beneficiare per alcuni mesi del supporto di quattordici giovani provenienti da Francia, Spagna, Malta, Germania e Lettonia.

Il progetto, finanziato per la seconda volta dall’Unione Europea e l’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del Programma Erasmus+ e co-finanziato dal Comune di Belvì, è promosso e coordinato dall’Associazione Culturale Malik in partenariato con il Comune di Belvì, il Comune di Curtis (Spagna), l’associazione VISA-Ad (Francia), l’Associazione PRISMS (Malta), l’Associazione Citizens of Europe (Germania) e l’Associazione Rabais Kakis (Lettonia).

erasmus+logo_mic

I primi due volontari, una ragazza francese e un ragazzo spagnolo, arriveranno nel piccolo centro barbaricino giovedì 1° settembre e, per dieci mesi, svolgeranno mansioni di supporto nello svolgimento delle attività dell’amministrazione comunale e della biblioteca Comunale, come l’organizzazione di reading musicali e incontri finalizzati alla promozione della lettura o la realizzazione di attività ricreative, formative e ludiche per anziani e bambini. Essi aiuteranno, inoltre, i bambini nello svolgimento dei compiti a casa ed effettueranno incontri con le scuole, le associazioni e le municipalità locali per sensibilizzarle in materia di opportunità in ambito europeo.

Gli altri dodici saranno impegnati per un mese nella organizzazione della manifestazione “Autunno in Barbagia-Giochi e Sapori”, che ogni anno ha luogo a Belvì nel mese di Ottobre ed è finalizzata alla promozione e valorizzazione delle risorse culturali, artistiche, ambientali ed eno-gastronomiche del Centro-Sardegna. E’ prevista la realizzazione di uno spazio dedicato ai giochi e alle ricette tradizionali d’Europa.

Il progetto, già attuato con successo nel 2014 e 2015 con l’accoglienza di 14 volontari provenienti da Germania, Ucraina, Spagna, Irlanda, Lettonia e Turchia, mira a rivitalizzare un’area con grosse barriere geografiche soggetta a spopolamento e dispersione scolastica e a favorire l’acquisizione, da parte dei giovani barbaricini e stranieri, di maggiori competenze linguistiche e culturali e, conseguentemente, maggiori opportunità professionali.

 

Ufficio Stampa Associazione Culturale Malik

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi