• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

I Giovani del Sarcidano e della Barbagia di Seulo protagonisti in Europa

img_3874

I Giovani del Sarcidano e della Barbagia di Seulo protagonisti in Europa

Associazione Malik No Comment

Per la seconda volta un progetto scritto dai giovani del Sarcidano e della Barbagia di Seulo con il supporto dell’Associazione Malik nell’ambito dell’iniziativa “Sportello in Spalla”, finanziata dalla Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo nel 2015 e nel 2017, è stato approvato dall’ Agenzia Nazionale per i Giovani all’interno del Programma europeo Erasmus+.

NewIsCool è uno scambio giovanile internazionale che si svolgerà nel mese di novembre a Seulo e Isili e coinvolgerà 25 giovani con età compresa tra i 18 e 25 anni provenienti da Italia, Spagna, Malta, Portogallo e Finlandia. L’obiettivo specifico del progetto è sensibilizzare i giovani, gli operatori giovanili, gli insegnanti e le famiglie dei Paesi coinvolti sull’importanza e l’utilità dell’apprendimento, la cooperazione tra organizzazioni giovanili e la scuola e l’utilizzo di metodologie non formali. L’obiettivo generale è, invece, attenuare il problema della dispersione scolastica, particolarmente rilevante nei Paesi dell’area mediterranea. Lo scambio giovanile sarà preceduto, nel mese di luglio, da una visita di programmazione preliminare. I partner coinvolti nel progetto sono il Gruppo di Azione Locale Terras de Compostela (Spagna), il Comune di Safi (Malta), l’associazione AJITER (Isole Azzorre, Portogallo) e l’associazione giovanile Kuopio (Finlandia).

Sportello in spalla è un’iniziativa rivolta ai territori con maggiori barriere geografiche e mira a realizzare un sistema informativo e formativo partecipato che favorisca e incrementi la diffusione delle informazioni relative alle politiche, i progetti e i programmi europei dedicati al mondo giovanile.

Inserito all’interno del progetto Sportello in Spalla, il laboratorio di Capacity Building Giovani in Europa, all’interno del quale è stato ideato e formulato il progetto appena approvato, intende fornire ai giovani con minori opportunità geografiche, attraverso incontri partecipativi orizzontali face-to-face e a distanza, gli strumenti base per ideare e formulare un progetto. L’iniziativa mira, inoltre, a stimolare la cittadinanza attiva e lo spirito di iniziativa dei giovani.

Nel maggio del 2016 il progetto RURACT aveva permesso la realizzazione di uno scambio giovanile bilaterale a Mandas, con il coinvolgimento di 26 partecipanti italiani e spagnoli provenienti da aree rurali. Il progetto mirava, nello specifico, ad aumentare la consapevolezza dei giovani sardi e spagnoli relativamente alle risorse presenti nelle aree rurali e valorizzare in chiave turistica le risorse culturali, naturali e gastronomica della Sardegna e dell’Extremadura. Il progetto era stato gestito, con il supporto dell’Associazione Malik, dal gruppo informale “Giovani del Sarcidano” che, subito dopo l’attuazione dello scambio, aveva partecipato agli incontri di redazione del Piano di Azione del GAL Sarcidano Barbagia di Seulo, presentando le analisi e le idee emerse durante le attività.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi