• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Tutte le news

siniscola-visioni-sarde-a4

“Visioni made in Sardegna” fa tappa a Siniscola, il 6 febbraio proiezioni per la comunità

Associazione Malik No Comments

Il progetto “Visioni made in Sardegna”, coinvolge anche la popolazione di Siniscola con  una serata all’insegna del cinema made in Sardegna per tutte le età, con ingresso libero e gratuito.

“Visioni made in Sardegna”, promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission e realizzato dall’Associazione Malik, è un progetto che lavora con le comunità per realizzare una rete di collaborazioni sull’intero territorio sardo, portando nelle scuole, nei comuni e nei centri di aggregazione, tematiche legate alla nostra isola ma capaci di parlare un linguaggio universale.

Le opere (41 tra film, audiovisivi, cortometraggi e documentari) sono quelle realizzate nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20.”, legate a tematiche green e mirate alla diffusione di buone pratiche ecosostenibili, della rassegna cinematografica “Visioni sarde”, sezione del Festival “Visioni italiane” e di alcune opere di lungometraggio made in Sardegna.

L’appuntamento con una selezione delle opere della rassegna “Visioni sarde” è fissato per giovedì 6 febbraio alle ore 18:00 presso la Biblioteca Comunale in via Roma.

sportello-in-spalla-barbagia-di-seulo-3

La Comunità montana Sarcidano Barbagia di Seulo riabbraccia il Progetto Sportello in Spalla

Associazione Malik No Comments

La Comunità montana Sarcidano Barbagia di Seulo aderisce, per la terza volta, a Sportello in Spalla, l’iniziativa coordinata dall’Associazione Malik in partenariato con Eurodesk Italy ed Eurobridge, rivolta ai giovani e agli operatori giovanili del Centro-Sardegna e mirata a favorire e incrementare la partecipazione attiva alle politiche, i progetti ed i programmi europei dedicati al mondo giovanile ed alla mobilità internazionale.

Il progetto, attuato con successo anche nei Comuni del Consorzio BIM Taloro, Dorgali e Unione dei Comuni del Guilcer, prevede l’attivazione di un’antenna informativa Eurodesk, l’organizzazione e realizzazione di progetti di mobilità di breve e lungo periodo all’estero, la preparazione pre-partenza dei partecipanti, il tutoraggio in itinere e la disseminazione dei risultati al loro rientro e la realizzazione di un laboratorio di Capacity building e progettazione dal basso finalizzato alla ideazione e formulazione di idee progettuali da presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito dei Programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

Samuele Gaviano, sindaco di Serri e assessore con delega alla cultura della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, dichiara: “L’obiettivo del progetto è quello di coinvolgere i giovani del territorio e di trasmettere loro una metodologia affinché assumano un ruolo attivo e siano protagonisti nei processi decisionali anche verso le opportunità offerte dall’Unione Europea nel campo della formazione, dell’educazione, del lavoro, del volontariato e della mobilità internazionale”.

L’incontro di presentazione del progetto avrà luogo a Isili, presso la sede della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, giovedì 13 febbraio alle ore 11.

I Comuni che aderiscono alla Comunità Montana sono sedici: Escolca, Esterzili, Genoni, Gergei, Isili, Laconi, Mandas, Nuragus, Nurallao, Nurri, Orroli, Sadali, Serri, Seui, Seulo e Villanovatulo.

 

sportello-in-spalla-barbagia-di-seulo-3

 

Sono stati selezionati i 15 giovani del BIM Taloro e di Dorgali per il progetto in Spagna

Associazione Malik No Comments

Nell’ambito dell’iniziativa Sportello in Spalla, finanziata dal Consorzio BIM Taloro e dal Comune di Dorgali,

 

l’Associazione Culturale Malik comunica

che i 15 giovani sekezionati per il progetto EL FUTURO ESTÁ EN LA HISTORIA, che si svolgerà a Càceres, in Spagna, dal 4 al 10 marzo 2020,  sono:

 

 

  1. Pitzeri Giusy (Austis)
  2. Congias Alice (Desulo)
  3. Cuga Kebir (Ovodda)
  4. Sedda Antonio (Ovodda)
  5. Mattu Antonio (Fonni)
  6. Cadinu Federica (Mamoiada)
  7. Porru Flavia (Tonara)
  8. Pinna Francesca (Orgosolo)
  9. Pira Anja (Gavoi)
  10. Urru Angela(Gavoi)
  11. Monne Gianluca (Dorgali)
  12. Ruiu Stefania (Dorgali)
  13. Spanu Gioele (Dorgali)
  14. Cossu Enrico (Dorgali)
  15. Mele Federica (Dorgali)

 

 

 

I partecipanti sono stati selezionati sulla base della motivazione e di un’equa distribuzione geografica. È stata data, inoltre, la priorità a coloro che non hanno mai partecipato ad un progetto europeo promosso dall’Associazione Malik.

 

In caso di rinunce è istituita la seguente lista di riserva:

 

  1. Vacca Predu Leon (Ovodda)
  2. Lavra Fabio (Gavoi)
  3. Cabiddu Laura (Mamoiada)
  4. Demurtas Emanuela (Orgosolo)
  5. Mele Marta (Dorgali)
  6. Mandras Rossella (Gavoi)
  7. Meloni Cinzia (Mamoiada)
  8. Farina Giovanna (Orgosolo)
  9. Murru Alessia (Dorgali)
  10. Mereu Gianna (Orgosolo)
  11. Gnecco Matias (Dorgali)
  12. Dessolis Gaia (Mamoiada)
  13. Buffa Maria Giuseppina (Orgosolo)
  14. Branca Alessia (Dorgali)
  15. Sini Giulia (Mamoiada)
  16. Castangia Francesca (Orgosolo)
  17. Gungui Alessia (Mamoiada)
  18. Bassu Chiara (Orgosolo)
  19. Muggianu Anita (Dorgali)
  20. Porcu Maria Elena (Dorgali)
  21. Fronteddu Anna (Dorgali)
  22. Mele Carla (Dorgali)
  23. Serra Murgia Claudio (Dorgali)
  24. Dore Maria Francesca (Dorgali)
  25. Pira Laura (Dorgali)
  26. Patteri Gioia (Dorgali)
  27. Lai Erika (Dorgali)
  28. Esca Anna (Dorgali)
  29. Pettorru Gabriella (Dorgali)
  30. Sanna Anna Giada (Gavoi)
  31. Porcu Marta (Dorgali)
  32. Patteri Matteo (Dorgali)

 

 

 

I partecipanti saranno contattati nei prossimi giorni per la preparazione pre-partenza e l’organizzazione del viaggio.

 

 

Gavoi, 28/01/2020

 

Info: sportelloinspallabim@gmail.com

 

esiti-selezioni-scambio-giovanile-spagna-marzo esiti-selezioni-scambio-giovanile-spagna-marzo

bitti-visioni-sarde-a4

A Bitti il progetto “Visioni made in Sardegna”, due giornate di proiezioni per la comunità

Associazione Malik No Comments

Nell’ambito del progetto “Visioni made in Sardegna”, promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission e realizzato dall’Associazione Malik, il Comune di Bitti dedica due giornate al cinema made in Sardegna, e in particolare ad una selezione di opere della rassegna cinematografica “Visioni Sarde”.

Grazie alla proiezione di 41 opere totali tra film, audiovisivi, cortometraggi e documentari, il progetto raggiunge l’ambizioso obiettivo di realizzare una rete di collaborazioni che coinvolgono l’intero territorio sardo, affrontando presso scuole, comuni e centri di aggregazione tematiche legate al nostro territorio ma capaci di parlare un linguaggio universale.

Le opere proiettate sono state accuratamente selezionate tra quelle prodotte nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20, progetto della Fondazione Sardegna Film Commission nato dalla necessità di informare i cittadini sulle azioni di risparmio ed efficientamento energetico attive e disponibili in Sardegna.
A queste si aggiungono i titoli della rassegna “Visioni sarde”, sezione del Festival “Visioni italiane” promosso dalla Cineteca di Bologna la scorsa primavera. La rassegna è nata nel 2014 come vetrina per il cinema di qualità prodotto in Sardegna e per la valorizzazione dei giovani talenti sardi.
Nel caso di Bitti, “Visioni made in Sardegna” raddoppia e propone ben due date:
Giovedì 30 gennaio alle 20.30 presso il Cinema Ariston in via Deffenu;
Giovedì 6 febbraio alle 20.30 presso il Cinema Ariston in via Deffenu.

Ingresso libero e gratuito!

bultei-visioni-sarde-a4

“Visioni made in Sardegna” protagonista a Bultei, il 25 gennaio proiezioni per la comunità

Associazione Malik No Comments

41 opere tra film, audiovisivi, cortometraggi e documentari: il progetto “Visioni made in Sardegna”, arriva anche a Bultei per una serata all’insegna del cinema made in Sardegna per tutte le età, con ingresso libero e gratuito.

Visioni made in Sardegna”, promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission e realizzato dall’Associazione Malik, è un progetto che lavora con le comunità per realizzare una rete di collaborazioni sull’intero territorio sardo, portando nelle scuole, nei comuni e nei centri di aggregazione, tematiche legate alla nostra isola ma capaci di parlare un linguaggio universale.

Le opere sono quelle realizzate nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20.”, legate a tematiche green e mirate alla diffusione di buone pratiche ecosostenibili, della rassegna cinematografica “Visioni sarde”, sezione del Festival “Visioni italiane” e di alcune opere di lungometraggio made in Sardegna.

L’appuntamento con una selezione delle opere della rassegna “Visioni sarde” è fissato per sabato 25 gennaio alle ore 18:00 presso il Centro Culturale “Aldo Moro” in via Giuseppe Sanna.

tortoli-a4

“Visioni made in Sardegna” a Tortolì il 23 gennaio – proiezioni presso l’Istituto di Istruzione Superiore I.T.I.

Associazione Malik No Comments

Si svolgerà giovedì 23 gennaio 2020 alle 09:00 presso l’Aula Magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore I.T.I. la tappa prevista a Tortolì nell’ambito del progetto “Visioni made in Sardegna”, promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission e realizzato dall’Associazione Malik.

Il progetto prevede la proiezione di 41 opere – tra film, cortometraggi e documentari – che trattano tematiche legate al nostro territorio ma capaci di parlare un linguaggio universale.

Le opere sono quelle realizzate nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20.” (progetto della Sardegna Film Commission dedicato a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili) e della rassegna cinematografica “Visioni sarde”, sezione del Festival “Visioni italiane” promosso dalla Cineteca di Bologna la scorsa primavera.

Nel caso di Tortolì, “Visioni made in Sardegna” si inserisce tra le iniziative previste dal progetto “Alternanza Scuola/Lavoro” della Scuola che ospita la rassegna. Tale progetto, oltre a perseguire l’obiettivo di permettere agli studenti di conoscere da vicino la realtà aziendale nei suoi molteplici aspetti, si propone di arricchire culturalmente e professionalmente il loro percorso formativo in modo da agevolare il loro ingresso nel mercato del lavoro.

L’iniziativa del 23 gennaio, permessa dal dirigente Giacomo Murgia, e voluta dalla professoressa Maria Antonietta Littera, coinvolge gli studenti della III B del Liceo Scientifico di Tortolì, fornendo agli interessati la possibilità di entrare a contatto in primis con il cinema made in Sardegna e di mettersi alla prova nell’organizzare una giornata culturale rivolta alla propria comunità.

L’appuntamento è dunque per giovedì 23 gennaio alle ore 09:00, presso l’Aula Magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore I.T.I con la proiezioni di alcuni cortometraggi selezionati nell’ambito della rassegna cinematografica “Visioni Sarde”.

 

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi