• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Visioni made in Sardegna. II edizione

“Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità” L’11 novembre appuntamento a Genoni

Associazione Malik No Comments

Prosegue il il progetto itinerante “Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità”, Finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna – L.R. 20 settembre 2006, n. 15 “Norme per lo sviluppo del Cinema in Sardegna- Annualità 2020”.

Il progetto, ideato da Malik ETS e dalla Fondazione Sardegna Film Commission, animerà la comunità di Genoni, giovedì 11 novembre, a partire dalle ore 14 e fino a tarda serata.

Stessa location, il Centro sociale di via Roma, per due momenti distinti di incontro con il cinema made in Sardegna:

  • a partire dalle ore 14 per i più giovani ci sarà la proiezione di una selezione di opere realizzate nell’ambito di “Heroes 20.20.20” (progetto della Sardegna Film Commission dedicato a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili) a cui seguirà un laboratorio “green” animato dalla creatività e dalle competenze delle operatrici culturali dell’associazione Malik, le quali aiuteranno i giovani partecipanti a riciclare creativamente quelli che sono considerati scarti, dando quindi nuova vita a degli oggetti di uso quotidiano;
  • dalle 18 in poi per il pubblico adulto sarà invece proiettato il documentario “Fango rosso” del regista Alberto Diana , presente in sala per dialogare con il pubblico e rispondere alle curiosità dell’uditorio. Fango rosso è un viaggio intimo nella decadenza della colonizzazione industriale. Da un paesaggio desolato, tuttavia, sembra emergere una nuova e stravagante bellezza.

Il progetto “Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità” prevede un totale di  14 comunità da incontrare nei comuni di Oniferi, Sant’ Andrea Frius, Belvì, Seulo, Nuoro, Nuragus, Genoni, Ortueri, Escolca, Ollolai, Teti, Serri, Dualchi e Bitti, con l’ambizioso obiettivo di realizzare una rete di collaborazioni sul territorio sardo per divulgare, in particolar modo tra le nuove generazioni e nelle aree in cui non è presente stabilmente una struttura cinematografica, il Cinema made in Sardegna e le sue tematiche.

Ingresso GRATUITO

Visioni made in Sardegna. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

https://www.telesardegna.net/index.php/servizi/10842-nuoro-festival-dell-innovazione-proiettato-il-film-il-clan-dei-ricciai-di-pietro-mereu-il-servizio

https://youtu.be/RBkID9N6_8E

Leggi di più Progetti Cinema

Malik E.T.S. presente all’interno del Festival dell’Innovazione Sociale a Nuoro

Associazione Malik No Comments

Il Festival dell’Innovazione Sociale, organizzato dalla Cooperativa Lariso a Nuoro, ritorna in forza con la terza edizione, a partire dal mese di ottobre!

Quest’anno anche l’associazione Malik sarà presente attraverso diversi laboratori e attività interattive GRATUITE portate avanti all’interno dei suoi progetti:

  • Progetto Yacopo – un progetto per la diffusione delle informazioni sulla politica di coesione 2021-2027.

Saranno organizzati 3 incontri territoriali GRATUITI a Nuoro di progettazione locale partecipata per i giovani di età compresa tra i 19 e i 34 anni. Potranno partecipare anche amministratori, tecnici, operatori economici e rappresentanti della società civile.

*Dove e quando puoi partecipare? Approfondisci qui: http://www.associazionemalik.it/si-parte-con-i-laboratori-di-progettazione-partecipata-e-capacity-building-del-progetto-yacopo/

*Per partecipare, registrati qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeldyXf4EkmAHMvNvJbIpHiKNumV8M678wB6P2B1kiAoB9RJQ/viewform

Ideato da Malik ETS e dalla Fondazione Sardegna Film Commission, si svolgerà a Nuoro il venerdì 5 novembre, a partire dalle ore 16 presso il CESP in località Pratosardo.

Sono previste proiezioni sia per i bambini che per gli adulti. Inoltre, i più piccoli saranno coinvolti in un laboratorio “green”  animato dalla creatività e dalle competenze delle operatrici culturali dell’associazione Malik.

*Dove e quando puoi partecipare? Approfondisci qui:http://www.associazionemalik.it/visioni-made-in-sardegna-il-cinema-incontra-le-piccole-comunita-il-5-novembre-saremo-a-nuoro-per-il-festival-dellinnovazione-sociale/

  • MeltinNuoro – un progetto di solidarietà per i giovani del nuorese.

Dal mese di febbraio, il progetto è portato avanti da un gruppo di giovani, metà nuoresi e metà stranieri, per il raggiumento dell’ obiettivo principale, ossia favorire l’inclusione sociale, la cittadinanza attiva e la lotta alle discriminazioni dei giovani attraverso delle partecipazioni attive degli stessi.

Sono aperte le iscrizioni ai laboratori di musica e teatro, per i giovani del circondario di Nuoro, di età 14+.

*Dove e quando puoi partecipare? Approfondisci qui: http://www.associazionemalik.it/diamo-il-via-al-laboratori-meltinuoro/

*Per partecipare iscriviti qui:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeldyXf4EkmAHMvNvJbIpHiKNumV8M678wB6P2B1kiAoB9RJQ/viewform

  • European Solidarity Corps. Progetti di Solidarietà. 

Saranno organizzati diversi incontri inseriti all’interno di un laboratorio “Solidarity projects”, che consentirà di acquisire le nozioni di base in materia di progettazione e ideare e formulare un progetto di solidarietà, da trasmettere all’Agenzia Nazionale per i giovani nell’ambito del programma europeo Corpo Europeo di Solidarietà. Attività indirizzata ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

*Dove e quando puoi partecipare? Approfondisci qui:https://www.eubridge.eu/2021/10/21/eurobridge-nellambito-del-festival-dellinnovazione-sociale-linguaggi-coordina-un-laboratorio-di-progettazione-sociale-nuoro-28-ottobre-25-novembre-2021/
– Ti abbiamo incuriosito? Vedi qui tutto il programma del festival e cogli l’opportunità di partecipare https://www.lariso.it/?p=2944&preview=true

“Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità” Il 5 novembre saremo a Nuoro per il “Festival dell’innovazione sociale”

Associazione Malik No Comments

Il primo appuntamento di novembre con il progetto “Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità”, ideato da Malik ETS e dalla Fondazione Sardegna Film Commission, è fissato per venerdì 5 novembre a Nuoro a partire dalle ore 16 presso il CESP in località Pratosardo.

Il progetto, che porterà il cinema made in Sardegna nelle comunità in cui il cinema non è presente, è Finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna – L.R. 20 settembre 2006, n. 15 “Norme per lo sviluppo del Cinema in Sardegna”- Annualità 2020” e cofinanziato dagli enti aderenti all’iniziativa, tra cui la cooperativa Sociale Lariso.

L’evento, che permetterà alla comunità di conoscere il cinema made in Sardegna, è diviso in due distinti momenti.

Dalle ore 16 alle ore 19  sarà proiettata per i più piccoli una serie di opere accuratamente selezionate tra quelle prodotte nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20  (progetto della Sardegna Film Commission dedicato a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili) a cui seguirà un laboratorio “green” animato dalla creatività e dalle competenze delle operatrici culturali dell’associazione Malik, vere e proprie artiste dell’economia circolare che utilizzando scarti li riciclano creativamente, che  proporranno la creazione di oggetti di uso quotidiano attraverso tecniche e materiali di riciclo.

Dalle 20 alle 21.30 , per un pubblico adulto, sarà proiettato il documentario “Il clan dei ricciaidi Pietro Mereu, la storia di un gruppo di pescatori di Cagliari, i quali hanno avuto tutti problemi con la giustizia, ma nel loro cammino hanno incontrato qualcuno  disposto a dare a questi uomini un’altra occasione per vivere la loro vita in modo onesto ed aiutarli ad integrarsi nella comunità.

Dopo la proiezione, il regista sarà a disposizione per dialogare con il pubblico presente.

Le nostre proiezioni saranno inserite all’interno del ricco programma di eventi della terza edizione del “Festival dell’innovazione Sociale” che quest’anno ha come tema i “linguaggi” e darà  spazio alla voce dei giovani, delle famiglie e degli attori sociali che, con linguaggi differenti, saranno chiamati a raffigurare il futuro possibile della nostra comunità.

 

L’ingresso sarà libero e gratuito.

“Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità”, Il progetto di Malik ETS giovedì 7 ottobre a Nuragus

Associazione Malik No Comments

Per la quinta tappa del progetto itinerante  “Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità”, Malik ETS e i suoi partner progettuali, tra cui la Fondazione Sardegna Film Commission, animeranno la comunità di Nuragus giovedì 7 ottobre a partire dalle ore 16 e fino a tarda serata.

Il progetto, che porterà il cinema made in Sardegna nelle comunità in cui il cinema non è presente, è Finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna – L.R. 20 settembre 2006, n. 15 “Norme per lo sviluppo del Cinema in Sardegna”- Annualità 2020” e cofinanziato dalle comunità aderenti  all’iniziativa.

A partire dalle ore 16, presso la Biblioteca Comunale, sarà proiettata per i più piccoli  una serie di opere accuratamente selezionate tra quelle prodotte nell’ambito del progetto “Heroes 20.20.20  (progetto della Sardegna Film Commission dedicato a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili) a cui seguirà un laboratorio “green” animato dalla creatività e dalle competenze delle operatrici culturali dell’associazione Malik, vere e proprie artiste dell’economia circolare che utilizzando scarti li riciclano creativamente, che  proporranno la creazione di oggetti di uso quotidiano attraverso tecniche e materiali di riciclo.

Dalle 18.00 in poi, presso i locali dell’Ex Esmas sarà invece proiettata l’opera “Transumanze” del regista Andrea Mura, che racconta la grande migrazione dei pastori sardi in Toscana degli anni ‘60. Una storia italiana poco raccontata di lavoro, conflitti sociali ed emancipazione nel passaggio dalla mezzadria all’industrializzazione.

L’ingresso sarà libero e gratuito.

“Visioni made in Sardegna – Il cinema incontra le piccole comunità”, Sabato 2 ottobre Malik ETS porta il Cinema made in Sardegna a Seulo

Associazione Malik No Comments

Prosegue il il progetto itinerante “Visioni made in Sardegna Il cinema incontra le piccole comunità” , Finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna – L.R. 20 settembre 2006, n. 15 “Norme per lo sviluppo del Cinema in Sardegna”- Annualità 2020”.

Il progetto, ideato da Malik ETS e dalla Fondazione Sardegna Film Commission, nasce con l’ambizioso obiettivo di realizzare una rete di collaborazioni sul territorio sardo per divulgare, in particolar modo tra le nuove generazioni e nelle aree in cui non è presente stabilmente una struttura cinematografica, il cinema made in Sardegna, i suoi contenuti e le sue tematiche.

Il progetto animerà la comunità di Seulo sabato 2 ottobre, in due diverse location:

  • dalle 16:00 in poi presso la sede dell’Ecomuseo, i più piccoli saranno coinvolti in un laboratorio green, animato dalla creatività delle operatrici di Malik, vere artiste del riuso, che coinvolgeranno i bambini nel dare una nuova vita ad oggetti di uso quotidiano. Lo spunto sarà dato dalla proiezione di una selezione di opere realizzate nell’ambito di “Heroes 20.20.20” (progetto della Sardegna Film Commission dedicato a diffondere e consolidare buone pratiche ecosostenibili) che affrontano tematiche legate alla sostenibilità ambientale;
  • dalle 18.30 in poi, presso Piazza Genneria, per il pubblico adulto sarà invece proiettato il docu-film “Kentannos”, realizzato nel 2019 dal regista argentino Vìctor Cruz, che ha girato con la sua troupe in quelle parti del mondo dove, statistiche alla mano, si vive più a lungo. Dopo la proiezione, si parlerà ancora di longevità con l’intervento del professor Gianni Pes, docente di Scienza della nutrizione all’Università di Sassari, da anni impegnato in ricerche sulla longevità umana, e autore dell’opera “Longevità e identità in Sardegna. L’identificazione della «Zona Blu» dei centenari in Ogliastra”.

L’ingresso sarà libero e gratuito.

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa