• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Erasmus +

She Leads. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

Leggi di più SHE Leads 

POSADA OSPITA UN PROGETTO ERASMUS+

Associazione Malik No Comments

Dal 27 al 29 ottobre 2021, il borgo storico della Baronia ospiterà un incontro transnazionale volto allo scambio di esperienze e di buone pratiche tra guide ambientali serbe, slovene e sarde.

Il progetto She Leads è realizzato con il contributo del Programma Erasmus+, della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport), il Parco Naturale Regionale di Tepilora e il Comune di Posada

L’obiettivo principale del progetto è promuovere la parità di genere tra uomini e donne attraverso lo sport incentivando, nel contempo, l’attività delle guide ambientali escursionistiche donne .

Tra le attività previste rientrano brainstorming, forum di discussione, scambi di buone pratiche e visite guidate al Castello della Fava, il centro storico di Posada, la grotta di Gana’e Gortoe, il Sentiero Monte Idda e le zone umide del Parco Tepilora.

Venerdì 29 settembre, alle ore 17, presso la Casa delle Dame di Posada, avrà luogo un seminario incentrato sui temi dei cammini e delle aree protette che vedrà, tra gli altri, gli interventi di Federico Massimo Ceschin, European Climate Pact Ambassador, Presidente di Simtur e Segretario generale di Cammini d’Europa, e Marianna Mossa, Direttrice del Parco del Tepilora. L’evento si inserisce all’interno della Conferenza sul futuro dell’Europa, iniziativa nata, ad opera del Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione europea, per permettere a tutti i cittadini europei di ragionare sulle sfide e le priorità dell’Europa e contribuire a plasmare il futuro del progetto europeo.

Trova qui l’evento facebook 

Attenzione!!! L’evento è aperto al pubblico sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi dispone del Green Pass potrà riservare il proprio posto  tramite il form. La conferma della disponibilità dei posti sarà data via mail entro il 28 ottobre 

 

 

Progetto SHE LEADS, stiamo cercando 10 partecipanti donne residenti in Sardegna!

Associazione Malik No Comments

Nell’ambito del Progetto She Leads, finanziato dal Programma Erasmus+, con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna,  del Parco  Naturale Regionale di Tepilora e del Comune di Posada

 

 l’Associazione Culturale Malik 

SELEZIONA

10 partecipanti

(Posada, 27, 28 e 29 ottobre 2021)

 SCADENZA: 20 OTTOBRE 2021

IL PROGETTO

 Il progetto She Leads, approvato da EACEA (Audiovisual and Culture Executive Agency) nell’ambito dell’azione dedicata allo Sport del Programma Erasmus+, è coordinato da PLANINARSKI KLUB TARA (Serbia), in partenariato co n PLANINARSKI SAVEZ SRBIJE (Serbia) KOLESARSKO POHODNISKO DRUSTVO (Slovenia) e Malik E.T.S.

Le attività sono co-finanziate dalla Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport), il Parco  Naturale Regionale di Tepilora e dal Comune di Posada

L’obiettivo principale del progetto è promuovere la parità di genere tra uomini e donne attraverso lo sport incentivando, nel contempo, l’attività delle guide ambientali escursionistiche donne .

L’incontro transnazionale che si svolgerà a Posada dal 27 al 29 ottobre 2021 rientra tra le attività del progetto e permetterà lo scambio di esperienze e di buone pratiche tra guide ambientali serbe, slovene e sarde. La lingua di lavoro sarà l’inglese.

 

Vedi qui il Programma: Infokit She leads Posada

 

REQUISITI

  • Essere donna
  • Essere una guida ambientale, un’aspirante guida ambientale o lavorare presso un CEAS
  • Avere una forte motivazione
  • Avere una buona conoscenza della lingua inglese

Attenzione! Sarà data priorità a chi è residente o domiciliata in uno dei 4 comuni del parco regionale di Tepilora (Bitti, Lodè, Torpè e Posada).

Saranno coperte le spese relative a:

  • Vitto (pranzo e cena) il 27, 28 e 29 ottobre
  • Attività formative
  • Visita e laboratori presso la Grotta di Gana ‘e Gortoe
  • Visita e laboratori presso il Parco Tepilora

 

Coloro che sono interessate a partecipare sono tenute a compilare il modulo di candidatura disponibile al seguente link entro e non oltre il 20/10/2021.

 

Le partecipanti riceveranno conferma entro il 22 ottobre. Alle partecipanti sarà richiesto di organizzarsi autonomamente per raggiungere le sedi delle attività. Poiché alcune attività si svolgeranno al chiuso, ai sensi delle disposizioni normative in vigore, sarà richiesto ai partecipanti di indossare la mascherina ed esibire il Green Pass[1]

 

 

Informazioni:

progettazionemalik@gmail.com

 

 

[1] La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni: 1) aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose sia al completamento del ciclo vaccinale); 2) essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; 3) essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

 

 

“ WHAT’S UP YOUTH?” : i social media visti dai giovani europei. Un successo la performance artistica dei partecipanti allo Scambio Giovanile di Abbasanta

Associazione Malik No Comments

Martedì 14 settembre alle 17.30 presso l’Agorà di Abbasanta era presente il parterre delle grandi occasioni, con i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Abbasanta, in primis la sindaca Patrizia Carta, e il direttore del Centro di Addestramento Istruzione Professionale della Polizia di Stato di Abbasanta, Roberto Pietrosanti.

Insieme a loro 30 giovani europei che non vedevano l’ora di mettere in scena i frutti del loro duro lavoro, svolto dall’8 al 15 settembre nell’ambito del progetto europeo “What s up youth” finanziato dal Programma Erasmus+ e cofinanziato dal Comune di Abbasanta e dalla Regione Sardegna.

I giovani partecipanti hanno infatti preso parte a tre laboratori, finalizzati alla realizzazione di una performance artistica capace di far comprendere all’uditorio la loro idea di social media e la necessità di trovare un equilibrio tra la vita virtuale e la vita reale.

Il titolo del progetto “What’s Up Youth?” si riferisce infatti ad uno dei social network più utilizzati (What’s App) e, allo stesso tempo, sintetizza l’obiettivo specifico dello scambio giovanile: promuovere la cittadinanza attiva dei giovani attraverso un uso corretto dei social media.

Oltre al teatro e alla danza, i giovani si sono concentrati sulla scenografia, da loro realizzata usando una combinazione di immagini e scritte, ritagli di poster, giornali, cartone e pittura acrilica su una tela, che rimarrà all’amministrazione comunale di Abbasanta per essere esposta.

Lo scambio giovanile ha coinvolto 4 organizzazioni internazionali per un totale di trenta giovani e operatori giovanili sardi, belgi, cechi e ciprioti e olandesi in attività di apprendimento non formale, come presentazioni, forum di discussione, dibattiti itineranti, invasioni digitali e laboratori presso il Parco Archeologico del Nuraghe Losa, performance di danza, serate multiculturali, incontri con influencer ed esperti di social media.

La collaborazione con l’amministrazione comunale e con il Caip ancora una volta si sono dimostrate fondamentali per la buona riuscita del progetto, e vogliamo ringraziarli per aver condiviso con noi e con i giovani partecipanti l’intero percorso.

 

What’sUp Youth. Dicono di noi.

Associazione Malik No Comments

La Nuova Sardegna

Leggi di più What’sUp Youth

Malik E.T.S. seleziona partecipanti per il progetto SHERDEN YOUTH

Associazione Malik No Comments

Sede delle attività: Alessandria, Egitto

Date del progetto: 16-22 settembre 2021 (inclusi 2 giorni di viaggio)

Descrizione del progetto:

 

ll titolo del progetto ,”Sherden Youth, richiama gli Shardana, uno dei cosiddetti “Popoli del Mare”, abili guerrieri ed esperti navigatori provenienti dalla Sardegna, citati da fonti indirette, in particolare di origine egizia. Proprio come  i nostri avi di epoca nuragica, vogliamo continuare a intessere preziose relazioni con i popoli del Mediterraneo.

Il progetto “Sherden Youth”, intende infatti promuovere un maggior confronto e dialogo tra giovani Euro-mediterranei appartenenti a culture e religioni diverse. Saranno realizzate attività di presentazione, valutazione, team building, dibattiti itineranti sui temi del dialogo interculturale e dei flussi migratori, interviste sui luoghi comuni, video making/editing, serate multiculturali, laboratori di disegno creativo, cucina e artigianato, tavole rotonde con i rappresentanti religiosi di Alessandria d’Egitto, energizers e visite guidate interattive.

 

Ciascun partecipante ad un progetto Erasmus+ ha diritto a ricevere un certificato “Youthpass”, che descrive e convalida l’esperienza di apprendimento non formale e informale ed i risultati acquisiti durante il progetto.

Il progetto copre le spese relative a:

 

  • Vitto (colazione, pranzo e cena) e alloggio;
  • Spese di trasporto fino a 360 euro;
  • Visa ( 25 euro);
  • Test Covid-19 fino a 75 euro;

 

Requisiti:

  • età compresa tra i 18 ed i 25 anni;
  • forte motivazione;
  • residenza o domicilio nel Comune di Gavoi

Requisiti preferenziali

  • non aver mai partecipato ad un progetto promosso dall’Associazione Culturale Malik;

Modalità di candidatura:

compilare l’e-form disponibile al seguente link:  https://forms.gle/s75Ej6M5iSXDuPEJ7

 

 

SCADENZA: 25 agosto 2021

Info: sportelloinspallabim@gmail.com

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa