• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Archivio autore:

Si riparte

Il Consorzio BIM Taloro punta sui giovani

Associazione Malik No Comments

Il 4 settembre 2021, alle ore 10:30, presso l’Orto Botanico di Ollolai, sarà presentata l’edizione 2021-2022 di Sportello in Spalla-Giovani della Barbagia per l’Europa, il progetto finanziato dal Consorzio BIM Taloro e promosso dall’Associazione Malik con il partenariato di Eurodesk Italy ed Eurobridge.

L’iniziativa, riconosciuta a livello europeo come esempio di buona pratica, coinvolge i 13 paesi del Consorzio BIM Taloro (Austis, Desulo, Fonni, Gavoi, Lodine, Mamoiada, Ollolai, Olzai, Orgosolo, Ovodda, Teti, Tiana e Tonara) e mira a coinvolgere attivamente i giovani nelle politiche dell’Unione Europea, orientarli sui programmi a loro dedicati e incentivare la mobilità europea per lavoro, formazione, tirocinio e volontariato.

Sportello in Spalla prevede la realizzazione di progetti in rete, lo scambio di esempi di buone pratiche, la promozione dell’aggregazione giovanile mediante la costituzione di gruppi di interesse e/o consulte giovani, la promozione della mobilità ai fini dell’apprendimento, la preparazione pre-partenza dei partecipanti, il tutoraggio in itinere e la disseminazione e capitalizzazione dei risultati al loro rientro.

È prevista, inoltre, l’attivazione di uno sportello informativo presso la sede del BIM Taloro, dove le volontarie europee dell’Associazione Malik forniranno ai giovani del BIM Taloro informazioni sulle opportunità di mobilità internazionale, supportandoli anche nella redazione del curriculum vitae e della lettera motivazionale in lingua inglese.

Sarà realizzato, infine, un laboratorio di Capacity Bulding ed Europrogettazione, rivolto ai giovani e finalizzato alla ideazione e formulazione, dal basso, di idee progettuali da presentare all’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito dei Programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

 

 

Abbasanta, Italy Dates 19-26 September 2020

Malik E.T.S. seleziona 5 partecipanti per il progetto WHAT’S APP YOUTH?

Associazione Malik No Comments

Malik E.T.S.

SELEZIONA

5 partecipanti per il progetto

WHAT’S APP YOUTH?

 

Sede delle attività: Abbasanta, Italia

Date del progetto: 08-15 settembre 2021

Descrizione del progetto:

 

Il titolo del progetto “What’s Up Youth?” si riferisce ad uno dei social network più utilizzati (What’s App) e, allo stesso tempo, sintetizza l’obiettivo specifico dello scambio giovanile: promuovere la cittadinanza attiva dei giovani attraverso un uso corretto dei social media. Lo scambio giovanile si svolgerà ad Abbasanta a settembre 2021 e coinvolgerà trenta giovani e operatori giovanili sardi, belgi, cechi, ciprioti e olandesi in attività di apprendimento non formale, come presentazioni, forum di discussione, dibattiti itineranti, invasioni digitali, performance di danza, serate multiculturali, incontri con influencer ed esperti di social media.

Ciascun partecipante ad un progetto Erasmus+ ha diritto a ricevere un certificato “Youthpass”, che descrive e convalida l’esperienza di apprendimento non formale e informale ed i risultati acquisiti durante il progetto.

Il progetto è finanziato dal Programma Erasmus+ e cofinanziato dal Comune di Abbasanta e dalla Regione Sardegna. Il progetto copre le spese relative a:

 

  • Vitto (colazione, pranzo e cena) e alloggio;
  • Trasporti locali

 

Requisiti:

  • età compresa tra i 18 ed i 25 anni;
  • forte motivazione;
  • residenza o domicilio ad Abbasanta

Requisiti preferenziali

  • non aver mai partecipato ad un progetto promosso dall’Associazione Culturale Malik;
  • Aver partecipato al Laboratorio di Capacity Building “Giovani in Europa” (marzo-aprile 2019) e/o agli incontri di aggiornamento del progetto (19/12/2020 e 13/07/2021)

Modalità di candidatura:

 

SCADENZA: 20 agosto 2021

Info: sportelloinspallabim@gmail.com

LOCANDINA INCONTRI YACOPO

Sessioni formative gratuite sulla politica di coesione e gli altri finanziamenti dell’Unione Europea a Nuoro e Ollolai

Associazione Malik No Comments

Nell’ambito del progetto YACOPO l’Associazione Malik, in collaborazione con Focus Europe, organizza 3 sessioni formative gratuite sulla politica di coesione e gli altri finanziamenti, a gestione diretta e indiretta, della Commissione Europea. Per partecipare a una o più sessioni, dovete registrarvi compilando il relativo E-form entro e non oltre il 30 luglio 2021.

IL PROGETTO

La politica di coesione è la principale politica di investimento dell’Unione europea: offre vantaggi a tutte le regioni e città dell’UE, soprattutto quelle meno sviluppate, e sostiene la crescita economica, la creazione di posti di lavoro, la competitività delle imprese, lo sviluppo sostenibile e la protezione dell’ambiente. Il progetto YACOPO, finanziato dalla Commissione Europea (DG Regio), la Fondazione di Sardegna, il Comune di Nuoro, il Comune di Ollolai e il Comune di Seulo, si inserisce in un contesto in cui, secondo quanto emerge dall’ultimo sondaggio d’opinione del Parlamento Europeo (Eurobarometro, 2019), solo il 35% dei cittadini europei è a conoscenza di un progetto cofinanziato da fondi dell’UE. Quindi, non conoscendo tali opportunità, non ne possono beneficiare.

Per questo, l’obiettivo del progetto mira al coinvolgimento attivo dei giovani e dei cittadini sardi e, in particolare, di quelli che vivono nel nuorese, nel monitoraggio della politica di coesione 2014-2020 e nell’elaborazione, attuazione e monitoraggio del Documento Strategico Regionale, del POR FESR e della politica di coesione 2021-2027.

L’attività specifica prevede un totale di 3 sessioni formative destinate agli amministratori ed i funzionari della Provincia di Nuoro sulla politica di coesione ed il Next generation EU.

Tra le altre attività previste rientrano Consultazioni del target di riferimento, Attività di sensibilizzazione, Attività formative con i giovani e Incontri di progettazione partecipata incentrati sui 5 obiettivi specifici della politica di coesione 2021-2027: Europa più intelligente, Europa più verde, Europa più connessa, Europa più sociale ed Europa più vicina ai cittadini.

PROGRAMMA FORMATIVO

PROGETTO YACOPO. YOUTH IN ACTION FOR COHESION POLICY (Gioventù in azione per la politica di coesione)

 

  • SESSIONE 1

3 Agosto 2021 Comune di Nuoro – Sede Europe Direct

10.00 – Introduzione e presentazione della formazione

10.05 – Ice Breaking

10.10 – Politica di coesione (Focus su FESR e FSE)

10.40 – Come approcciarsi ai futuri bandi – Dove trovare le opportunità di Finanziamento

11.00 – Domande e risposte

11.30 – Chiusura sessione

  • SESSIONE 2

3 Agosto 2021 Comune di Nuoro – Sede Europe Direct

14.30 – Presentazione dei principali Finanziamenti a gestione diretta della Commissione Europea

15.30 – Come approcciarsi ai futuri bandi – Dove trovare le opportunità di Finanziamento

16.00 – Il Funding&Tender Opportunities Portal

16.30 – Domande e risposte

  • SESSIONE 3

4 Agosto 2021 – Comune di Ollolai – Sede Orto Botanico

Sessione 1 – Mattina

10.00 – Introduzione e presentazione della formazione

10.05 – Ice Breaking

10.10 – Next Generation UE

10.40 – New European Bauhaus

11.00 – Come approcciarsi ai futuri bandi – Dove trovare le opportunità di Finanziamento

11.30 – Domande e risposte

11.50 – Chiusura sessione

 

Ecco l’E-form: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSforswSsIr86GwbRk2HMLuLfzGXxp7SYxOJOrq_qkLnxKkwXQ/viewform

 

Abbasanta, Italy Dates 19-26 September 2020 (1)

“ WHAT’S UP YOUTH?” riprende le attività in presenza. Il 13 luglio ad Abbasanta l’incontro di aggiornamento sullo scambio giovanile

Associazione Malik No Comments

Martedì 13 luglio alle ore 18:00 presso l’Agorà di Abbasanta riprendono le attività per i giovani ideatori dello scambio giovanile internazionale “What’s up Youth”, che dopo la pausa forzata a causa della pandemia è stato ricalendarizzato nella settimana dall’8 al 15 settembre.

L’incontro è gratuito e aperto a tutta la popolazione compatibilmente con le esigenze di distanziamento dettate dalla situazione sanitaria .

Saranno presenti oltre ai giovani gli amministratori e i rappresentanti delle associazioni locali, della parrocchia, della proloco.

Il titolo del progetto “What’s Up Youth?” si riferisce ad uno dei social network più utilizzati (What’sApp) e, allo stesso tempo, sintetizza l’obiettivo specifico dello scambio giovanile: promuovere la cittadinanza attiva dei giovani attraverso un uso corretto dei social media.

Nell’ambito di un laboratorio di progettazione partecipata realizzato dall’Associazione Malik infatti, alcuni giovani di Abbasanta e del Guilcer hanno constatato che i loro coetanei non partecipano attivamente alla vita della loro comunità. Ciò è dovuto, da un lato, al disinteresse generale da parte dei giovani, alla loro paura di esporsi ed ad uno sbagliato utilizzo dei social media (con la creazione di un mondo virtuale e l’isolamento) e, dall’altro, all’utilizzo di metodologie inadeguate da parte degli operatori giovanili ed alla scarsa fiducia riposta nei giovani da parte degli adulti.

Lo scambio giovanile coinvolgerà cinque organizzazioni internazionali per un totale di trenta giovani e operatori giovanili sardi, belgi, cechi, ciprioti e olandesi in attività di apprendimento non formale, come presentazioni, forum di discussione, dibattiti itineranti, invasioni digitali, performance di danza, serate multiculturali, incontri con influencer ed esperti di social media.

Il progetto è finanziato dal Programma Erasmus+ e cofinanziato dal Comune di Abbasanta e dalla Regione Sardegna.

Oliena (2)

“Europa, la strada per il futuro” nei comuni di Gavoi e Oliena

Associazione Malik No Comments

Imprenditoria sociale, volontariato, associazionismo, progettazione condivisa hanno acquisito una grande importanza per la crescita dei territori e dei suoi abitanti.
Analogamente, grazie ai programmi europei ogni anno migliaia di giovani vivono all’estero delle importanti esperienze di formazione, volontariato, impresa. Tali opportunità sono alla portata di tutti e immediatamente disponibili.

Di questo si parlerà nel corso degli incontri del titolo “EUROPA: LA STRADA PER IL TUO FUTURO” che si terranno a:

  • Oliena, venerdì 2 luglio dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 18, nella biblioteca comunale in via Vittorio Emanuele;
  • Gavoi, sabato 3 luglio dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 18, nella Sala Consiliare, Piazza Santa Croce.

L’incontro, gratuito e aperto a tutti compatibilmente con le esigenze di distanziamento, si rivolge a cittadini, associazioni, istituti scolatici, comitati locali,
consulte, famiglie.
Le attività della giornata saranno coordinate da uno staff di formatori, facilitatori ed esperti che favoriranno l’interazione tra i partecipanti.
Gli incontri sono parte delle attività di animazione locale e disseminazione dei risultati del progetto “SEYW – The added value of Social Entrepreneurship in Youth
Work” realizzato dall’associazione TDM 2000 e dall’associazione Malik nell’ambito del programma Erasmus +.

Newsletter April 2021 Final1024_6

Cosa ci raccontano i nostri volontari che hanno trascorso due mesi in Slovenia 

Associazione Malik No Comments

Leggi la Newsletter May 2021 per saperne di più

 

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa