• +39 347 0892378
  • associazioneculturalemalik@gmail.com

Archivio autore:

alf-logo

L’Associazione Malik aderisce alla Fondazione Euromediterranea “Anna Lindh” per il Dialogo tra le Culture

Associazione Malik No Comments

L’Associazione Malik aderisce con orgoglio alla Rete Italiana della Fondazione Euromediterranea “Anna Lindh” per il Dialogo tra le Culture (ALF), un’organizzazione unica nel suo genere creata dall’Unione europea e dai Paesi Partner Mediterranei. Del network fanno parte organismi della Società Civile e delle Istituzioni (Università, Collettività locali, ecc.). La Fondazione Mediterraneo è Capofila della Rete Italiana.

 

Maggiori informazioni qui.

20170725_103534

Si chiude il progetto “Live Right Be Bright”

Associazione Malik No Comments

img-20170724-wa0055Si è chiuso venerdì 28 luglio 2017 lo scambio giovanile internazionale “Live Right, Be bright”, che ha permesso al Comune di Abbasanta di riempire e colorare le proprie vie con la presenza di oltre quaranta giovani e operatori giovanili provenienti da Malta, Danimarca, Olanda e Sardegna.

Una sintesi del progetto è disponibile ai seguenti link:

Servizio Videolina

Servizio Unione Sarda

19275064_10213419082380706_5828898571565810120_n

TUTTO PRONTO PER “LIVE RIGHT BE BRIGHT”!

Associazione Malik No Comments

Dal 22 al 28 luglio 2017 Abbasanta sarà invasa da 42 giovani e operatori giovanili maltesi, danesi, olandesi e sardi che, con grande entusiasmo e forte motivazione, partecipano a Live Right, Be Bright (Vivi nel modo giusto, sii luminoso), uno scambio giovanile transnazionale finanziato dal Programma Erasmus+ e coordinato da un’organizzazione maltese in partenariato con l’Associazione Malik ed il Comune di Abbasanta.

Lo scambio giovanile si aprirà sabato 22 luglio con l’arrivo dei partecipanti presso la struttura del CAIP di Abbasanta, Centro Addestramento e Istruzione professionale, dove i giovani alloggeranno per tutta la durata del progetto.

Le attività della domenica si svolgeranno presso la Sala conferenze del CAIP e l’Agorà comunale e coinvolgeranno i partecipanti in attività non formali mirate a conoscersi, rompere il ghiaccio e acquisire maggiori informazioni sul programma Erasmus+, il progetto e lo Youthpass, attestato riconosciuto a livello europeo che sarà rilasciato a ciascun giovane alla fine del progetto. A dare il benvenuto ai ragazzi saranno il sindaco di Abbasanta, Stefano Sanna, ed il Direttore del C.a.i.p., Antonio Pigozzi.

Il 24 luglio i giovani saranno coinvolti in un laboratorio creativo coordinato da due operatrici locali, Claudia Gagliardi e Sabrina Demurtas, mirato a sviluppare il pensiero laterale dei partecipanti esaltandone le capacità artistiche. Successivamente l’ASD Gruppo Sportivo Abbasanta e Gds Volley Ghilarza organizzeranno un piccolo torneo coinvolgendo i giovani locali.

La giornata più intensa sarà quella del 25 luglio, che si aprirà con un laboratorio sulla lavorazione dell’argilla organizzato dalla Cooperativa Paleotur presso il nuraghe Losa e proseguirà con la preparazione e l’attuazione, presso il Centro Diurno Integrato Rosaria Manconi, di laboratori multi tematici e intergenerazionali. I laboratori, rivolti agli anziani di Abbasanta, saranno ideati e organizzati a cura degli stessi partecipanti e della Cooperativa Animamente Territorio, con il prezioso supporto dell’Azione Cattolica Ragazzi di Abbasanta.

La serata multiculturale del 25, organizzata dal Comune di Abbasanta, la Pro Loco, l’Associazione Su Cuntzertu Abbasantesu, l’A.C.R, La Consulta Giovanile, l’Associazione Folkloristica Abbasantese, l’Associazione Malik e le organizzazioni straniere, sarà aperta a tutta la comunità e si svolgerà, a partire dalle ore 21, presso Piazza della Vittoria.  La serata sarà preceduta, alle ore 20 presso Piazza San Giovanni, da una breve dimostrazione di pariglie, a cura  dell’Associazione Ippica Su Seddatzu.

Il 26 luglio i ragazzi si confronteranno sui difficili temi dell’utilizzo dei social network, nuove tecnologie e stili di vita salutari. La location scelta è, non a caso, la splendida -e difficilmente raggiungibile dalle compagnie telefoniche -spiaggia di Mari Ermi.

La giornata del 27 sarà dedicata al tema del lavoro: tramite giochi di ruolo e dibattiti itineranti i giovani esprimeranno le loro idee e, nel pomeriggio, faranno alcune considerazioni finali sul progetto, avanzando proposte su azioni future.

Lo scambio giovanile si chiuderà il giorno successivo, con i saluti finali ed il rientro dei giovani nei loro Paesi di provenienza.

Il progetto intende offrire un’opportunità unica a giovani con minori opportunità geografiche, sociali, economiche e culturali e promuovere la loro cittadinanza attiva, migliorandone le competenze, abilità e conoscenze.

 

erasmus+logo_mic

Sono on line gli esiti della selezione dei partecipanti per il progetto “Live Right, Be bright”!

Associazione Malik No Comments

esiti-selezioniesiti-selezioni

1378522_530516960366530_411974512_n

Laboratorio @iscola a San Teodoro: La nostra Biblioteca

Associazione Malik No Comments

A San Teodoro il laboratorio @iscola – La nostra Biblioteca

immagine

SEULO PAESAGGIO IN AZIONE

Associazione Malik No Comments

Terzo workshop – Scenari di riqualificazione urbana e produttiva per il territorio di Seulo

Apprendere dal territorio per favorire la realizzazione di un progetto ambientale e sperimentare nuove modalità d’azione e gestione dei territori montani delle aree interne.

La nostra mission è tradurre e integrare l’identità locale in una visione globale

Operiamo in ambito socio-culturale con un occhio di riguardo alle opportunità per i giovani in Europa

UA-27023877-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi